lunedì 29 giugno 2009

La Vibor e il "Circuito degli assi"

Vi ricordate la Vibor? E il Circuito degli Assi, la manifestazione ciclistica che la fabbrica di cucine - sponsor di una importante squadra di livello nazionale - organizzava a Luzzara? Negli anni '70 ero ancora un ragazzino, e nella cucina di mia madre troneggiava un'immancabile verde Vibor, la più amata dai luzzaresi. Attendevo con trepidazione la corsa: uno spettacolo poter vedere riuniti tutti i più grandi ciclisti italiani (Gimondi, Saronni, Moser, Bitossi ecc.) nel mio piccolo paese. Il circuito era un semplice quadrilatero: viale Giovanni XXIII (dove erano collocati la partenza e il traguardo), viale XXV Aprile, viale Filippini, e un pezzetto di Circonvallazione. Essendo un tracciato privo di particolari difficoltà, era quasi certo l'arrivo in volata. Ricordo che, munito di un rosso quaderno, me ne andavo a caccia di autografi: nascosta in qualche cassetto di casa dovrebbe ancora esserci una sbiadita foto che mi ritrae insieme a Saronni. Finita la gara, ammantato da un sottile velo di malinconia, me ne tornavo a casa: la bella giornata era filata via veloce come la ruota del vincitore sul traguardo.

Un particolare grazie a Mirko per il fantastico calendario Vibor del 1978.

Paolo Losi